domenica 6 maggio 2012

Ma come si riavvia il mondo?

E' incredibile, ma ce l'ho fatta. Anche stasera c'è una nuova tavola. E mi sembra venuta anche abbastanza benino, via. Insomma, mi piace. Lasciatemela godere un'attimo, prima di ributtarmi a capofitto nella prossima. Aaaahh...

A proposito della prossima, per quella avrò bisogno di un po' di giorni in più. Non me ne vogliate, ve l'ho detto che avrei cercato di mantenere una certa media, ma che qualche volta avrei potuto metterci di più (per poi recuperare, s'intende). Ecco, questa è una di quelle che mi sta chiedendo un po' di più (ci sono all'opera già da un po'). Ma insomma, voglio che sia proprio in un certo modo, e non intendo accettare compromessi. Come ho già detto, le cose escono quando sono pronte. E' possibile che possa sentire di metterci mano per qualche ritocchino dopo, poi, ok, ma la tavola per come la sto visualizzando io ci deve essere.

A proposito di ritocchi, ho cambiato la tavola caricata ieri: conteneva una pipetta che indicava il personaggio sbagliato, ora nel nuovo file questo errore non c'è più. Eh, me ne sono accorto oggi, cosa volete? Capita.

Vedo che siete impazienti di sapere come si riavvia il mondo. Bhe, a dire la verità, piacerebbe saperlo anche a me. No, dai, sto scherzando, ho buone idee in proposito. Naturalmente sapete che butto giù la storia mano a mano che vado avanti, quindi potrei anche correggere la trama che ho in mente nel mentre che procedo.

Se poi sapessi davvero come si riavvia il mondo, perso che in questo momento ci sia tanta gente che avrebbe seriamente bisogno di questa ricetta magica...gliela darei proprio volentieri.

Putroppo posso solo fare delle ipotesi, come tutti. Chi mi conosce bene sa già cosa penso che accadrà, ma non mi va ancora di parlarne qua.

Tra qualche mese, magari, quando saremo più intimi.

Vorrei invece fare una picola precisazione: qualcuno, leggendo il post di ieri, mi ha già detto che è contento per me, perchè vede che sto bene. Bene, il punto è che VOGLIO stare bene. Come ho accennato, qualche giorno fa ho avuto una di quelle giornate in cui ne capitao una dopo l'altra. Bhe, non appena me ne sono reso conto, semplicemente, ho detto ai fatti della giornata, quella è la strada, fratello, si chiama fanculo, BUON VIAGGIO.

Sottolineo questo fatto perchè comunque c'è sempre..ma proprio SEMPRE, chi cerca di rovinarmi la giornata. Ormai lo so. Sembra una gara a chi ci riesce meglio.

E ora che lo so, a quanto me ne frego. Provateci, a rovinarmi la giornata, con i vostri post, con le vostre idee, con la vostra voglia di far la guerra.

Io RIDO. E per il momento faccio finta di nulla.


E ora che c'è la tavola nuova rido ancora di più! :D


Questo è soffioleggero, si parla di fumetti, relax, riflessioni sulla vita e sul mondo. Ormai il telegiornale sembra un bollettino di guerra, dal numero dei suicidi. Mi chiedo...siamo in guerra? A chi vuole intendere.

Passo e chiudo!



2 commenti:

  1. Il NO tagliato a bordo pagina è voluto? :)
    Ad ogni modo, la storia mi intriga :D

    RispondiElimina